Sciopero ATM “Protesta contro Expo”?

Oggi leggo questo articolo, che presenta questo sciopero come una “Protesta contro Expo”. Di base ogni Milanese (imbruttito o meno che sia) mal sopporta gli scioperi dell’ATM, però questo mi sta meno antipatico di altri. Leggete attentamente l’articolo:

Orari Sciopero Mezzi a Milano | Informazioni martedì 30 marzo 2015.

Diciamo che il titolo sensazionalistico non è che sia poi così corretto. Partiamo dai dati di fatto: Atm richiederebbe dei sacrifici ai propri dipendenti per far fronte alla maggior mole di lavoro durante Expo. Però a legger bene il comunicato di questo CoBas non ci si oppone per principio a queste richieste dell’azienda ma fa notare come i sindacati confederali siano disposti ad accordarsi se venissero salvati i permessi sindacali. I sindacalisti sono quasi tutti conducenti e questo si tradurrebbe in un sacrificio ancora maggiore per gli altri dipendenti del comparto. Vecchio trucchetto “padronale” quello di tenersi buoni i sindacalisti per ottenere dai lavoratori… Questo CoBas fa notare come se anche i rappresentanti confederali facessero i suddetti sacrifici, i benefici sarebbero maggiori rispetto alle 105 assunzioni promesse.

Direi che sono richieste abbastanza legittime le loro, compresa quella della liquidabilità in busta paga delle ferie a cui eccezionalmente rinuncerebbero.

 

Advertisements

Pubblicato il 19 marzo 2015, in Giorno Marmotta con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: