Expo: il flop al contrario 

Quando un evento coinvolge un gran numero di persone, in genere il problema (soprattutto in Italia) è convincerle a utilizzare i mezzi pubblici in luogo dell’auto privata. Con Expo no. A quanto pare la stragrande maggioranza dei visitatori arriva in metropolitana o in treno, altrimenti con pullman organizzati. Tutti contenti? A quanto pare no. I tre parcheggi languono è così si è pensato di offrire il biglietto serale gratis nei weekend a chi li utilizza. Non è che in Italia siamo diventati tutti di colpo amanti del mezzo pubblico. La verità è un po’ diversa. I parcheggi sono lontani e poco pubblicizzati. Chi di voi conosce il parcheggio di Arese o quello di Trenno? Inoltre sono pure scomodi perché poi bisogna prendere una navetta. Molto meglio, per chi ha l’auto, lasciarla ai parcheggi ATM di Lampugnano, San Leonardo o Molino Dorino e poi prendere la metro.

Advertisements

Pubblicato il 25 giugno 2015, in Expo 2015 con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: