Fare i conti in tasca alla gente

Per andare a Wimbledon, la fermata della metropolitana è Southfields. Non so se si tratti di un paesino o di un piccolo sobborgo di Londra. Poco cambia. Si tratta di una zona carina con qualche negozio, casette basse e una concentrazione assurda di agenti immobiliari. Bella passeggiata che dalla fermata porta all’ingresso del torneo guardo sempre gli esercizi commerciali presenti e mi interrogo su quale percentuale del proprio fatturato annuo facciano nelle due settimane del torneo. Secondo me in alcuni casi si raggiunge l’80%. Ci sono più le persone che hanno una villetta che da direttamente sulla via del passaggio e anche questi arrotondano. Alcuni affittano il parcheggio. Altri invece concedono il cortile a sponsor o banchetti dello street food. Nel panorama Inglese, dove i venditori abusivi sono al bando, questo è il massimo concesso.

Advertisements

Pubblicato il 5 luglio 2015, in Viaggi con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: