Introduzioni gastronomiche 

grissini-torinesiLe mie ultime tre storie serie, che abbracciano un ampio lasso di tempo (non sono certo uno sciupa femmine) non presentano particolari tratti comuni fra di loro. Ognuna però è stata segnata da un particolare alimento che senza di esse non sarebbe mai entrato in casa mia. Conta e non conta il saper cucinare, è proprio un alimento che ormai è indissolubilmente legato, come ricordo, alla persona.

S., vegetariana, è colei che ha fatto entrare nel mio freezer le cotolette di soja, che peraltro consumo ancora di tanto in tanto.

F. ha invece segnato il periodo della bresaolina. Un salume magro… una contraddizione in termini. Lo assaggiai solo in momenti di scorte alimentari prossime allo zero.

L. (Aka la “A.s.”) sarà segnata per sempre dai grissini, alimento che non mi è mai piaciuto e che, tra l’altro, la identifica sommariamente in senso geografico.

 

Annunci

Pubblicato il 8 settembre 2015 su Post notturni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: