Adulti che imparano tardi a (video)giocare

Candy-crush-saga-portadaCerte cose vanno imparare a fare da ragazzi. Dico questo andando anche contro i miei interessi, perché vuol dire che, seguendo questo ragionamento, non potrei imparare a fare nulla di nuovo. Non dico che sia impossibile, però ad una certa età è decisamente più difficile. Non solo saper fare le cose ma anche saper gestire le cose. Ci pensavo guardando gli adulti che videogiocano in metropolitana. Le nuove console ma soprattutto gli smartphone hanno sdoganato il gaming. Io trovo che nerd cresciuti giocando fin da piccoli, sappiano gestire molto meglio la cosa. Mi sto rendendo conto che gente che inizia a videogiocare abbondantemente over 30 poi rischia un effetto “videopoker”. Passa ore e ore a giochi cretini, a volte spendendoci anche dietro. Non è che perchè uno sia “maturo” sappia per forza gestire meglio le cose. I miei da piccolo mi hanno lasciato giocare, con dei giusti paletti, che ora sono il mio naturale modo di darmi una misura. Ovvio, uno puo’ avere questi limiti di suo ma vedo che molta gente di una certa età pensa soltanto di averli, quando la realtà dei fatti dice il contrario.

Annunci

Pubblicato il 29 ottobre 2015 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: