Negazionismo: due pesi e due misure

memoriale-genocidio-armenia-1024x458-1429190228

Vi giro un interessante articolo in cui si rileva come i Giudici di Strasburgo abbiano definito legittimo negare il genocidio armeno. E’ stata così tolta la condanna inflitta dalla Svizzera a un politico turco. Questa ultima parte è importante: un politico turco. Se un qualsiasi ultranazionalista di destra si fosse permesso di negare l’olocausto, di sicuro la Corte non avrebbe richiamato la libertà di opinione. I termini sono importanti: libertà di Opinione. Un genocidio è un’opinione o un fatto storico? Secondo me la seconda. Vi rimando all’articolo completo.

Sorgente: Tra negazionismo e libertà d’espressione. I giudici di Straburgo e il genocidio armeno | East Journal

Pubblicato il 6 novembre 2015, in Giorno Marmotta con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: