La sindrome del “ci faccio un post”

Ammetto che il mio blog è diventato uno dei miei hobby preferiti. Lo curo come un orticello, lo alimento, cerco di far crescere nuovi germoglio, poto i rami secchi. Così come il mio vero orto, che avevo sul balcone, dimostro alla fine il mio poco pollice verde, se è vero che i lettori restano sempre pochi. Però non demordo e ormai gli amici, quando chioso un discorso o chiudo una discussione, sanno che potrei molto probabilmente dire “ci faccio un post”. Ormai è una piccola mania. In fondo non è molto diverso da chi scrive tutto su Facebook (in fondo ogni mio post finisce anche lì e su Twitter) ma mi ostino a pensare che in fondo un blog sia meglio, che cercare di dare un costrutto più strutturato di quello di uno status mi elevi a un livello superiore. Concetto interessante, ci faccio un post. Ops, ce l’ho già fatto.

Pubblicato il 20 novembre 2015 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: