Della fruizione museale

 

Complice il pessimo clima, in questi giorni parigini mi sono dedicato e mi dedicherò particolarmente ai musei. Mi rendo sempre più conto che visitare un’esposizione è come passeggiate in montagna: ognuno ha la sua andatura e se la so snatura, andando più lento o più veloce per stare al passo con altri, non è la stessa cosa. Ecco perché alle mostre mi piace andare da solo o, almeno, nel corso della visita ci si separa e ci si aspetta in fondo. Sì, sono sempre più orso… 

Pubblicato il 7 gennaio 2016 su Viaggi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: