I giovani italiani e il mito di Londra 

Nel mio ultimo weekend londinese mi sono accorto che, a dispetto della globalizzazione, gli italiani (soprattutto giovani) hanno ancora il mito di Londra. Badate bene, pure io adoro la capitale britannica (ci vado due o tre volte l’anno) perché sostengo che al di là della città, c’è sempre qualcosa da fare. Siano concerto, sport o mostre. Però ieri verso pranzo passeggiavo in zona Camden e, dopo lo spagnolo, l’italiano era sicuramente la lingua che si sentiva di più. In particolare mi ha incuriosito intercettate il breve dialogo di due ragazze. Si vantavano che coi loro acquisti londinesi avrebbero fatto l’invidia delle amiche. Un po’ ho invidiato io la loro illusione e il beato entusiasmo.

 

Pubblicato il 5 febbraio 2016 su Viaggi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: