Della palestra, del giramento di maroni e del matrimonio

Quando, ormai credo quattro anni fa, mi iscrissi in palestra, era stato il classico circolo virtuoso in cui i motivi “sbagliati” mi spingevano a fare una cosa giusta.

Mi giravano pesantemente i maroni, per via di un noto evento nefasto nella mia vita privata, avevo quindi necessità di scaricare la tensione. Parimenti, dati i miei problemi fisici, avevo esigenza di fare attività fisica di un certo tipo. L’utile si unisce al dilettevole. Andavo in palestra dalle due alle tre volte a settimana. I giramenti diminuivano e la mia fisioterapista era contenta.

Ora?

Mi sto per sposare. Sono felice, anche se stressato lavorativamente. Non vado in palestra da oltre un mese. Se la mia fisio mi vede mi ribalta come un calzino…

Oggi ho qui in ufficio la borsa che mi guarda. Mi fa “Andiamo?” e io che sono combattuto sul da farsi…

Annunci

Pubblicato il 23 aprile 2018 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: