Brevi storie tristi (di un vecchio)

Prima storia triste:

Entrare nel pub/bistrot del nostro hotel, perculare l’utenza media perché attempata. Quindi accorgersi di aver lasciato gli occhiali in stanza e farsi leggere tutto il menu da Mrs Puck. Quindi accorgersi di avere gli occhiali nell’altra tasca.

Seconda storia triste:

Parlare in auto con Mrs Puck e darle indicazioni su cosa fare col cellulare. Accorgersi di aver detto (non si sa perché) “Netscape” invece di “Safari” e doverle spiegare cos’era Netscape.

Annunci

Pubblicato il 9 agosto 2018 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: