Il tirchio di megabyte 

Quando una risorse è limitata, bisogna gestirla in economia. No, non vi voglio parlare di soldi ma di megabyte di traffico mobile. Da quando ci sono gli abbonamenti adsl flat ci eravamo disabituati a tenere il conto dei consumi. Chi come me ha qualche anno alle spalle, ricorda l’era dei modem 56k (io veramente ricordo anche quella dei 14.4 ma anche dei 300/300…) dove per non gravare troppo sulle bollette, si centellinava la presenza online. Ora stiamo un po’ rivivendo quell’eda sui nostri smartphone. Se siete un po’ smanettoni, il giga al mese sicuramente non vi basta. Personalmente ho anche l’assillo di non riuscire a rimanere entro i due. Ecco che quindi video, aggiornamenti, streaming si fanno solo sotto wifi. Come invocava leganerd mesi fa, servirebbe un abbonamento solo dato 🙂 tanto odio parlare al telefono 🙂

Annunci

Pubblicato il 30 marzo 2015, in Giorno Marmotta con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: