The Best, George Best

I tifosi inglese di calcio non sono quasi mai stati degli esempi da seguire, se non altro dagli anni 70 in poi. Ciò non toglie che siano parte integrante del fascino del calcio britannico, con le loro tradizioni e i loro miti.

Trovo molto bello questo coro dedicato a uno dei più grandi talenti che il calcio abbia mai conosciuto e forse non apprezzato quanto avrebbe meritato. Anche e soprattutto per demeriti umani suoi. George Best.

Il testo è questo:

Going on up to the spirit in the sky
It’s where I’m gonna go when I die
When I die and they lay me to rest
I’m gonna go on the piss with Georgie Best

Ora uno video

 

Se mi consentite un paragone, che qualcuno reputerà quasi calcisticamente blasfemo, la cosa più simile che abbiamo avuto nel calcio italiano è stato Alviero Chiorri.

Annunci

Pubblicato il 27 novembre 2015, in Giorno Marmotta con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: