Giuro, non mi lamenterò più.

No. Non giuro. So che mi lamenterò ancora degli italiani in volo. Certo che dopo il volo Atene – Tbilisi ora ho un nuovo mito in viaggio: i georgiani. Ok, forse avrò impattato con una comitiva particolarmente ruspante ma… 

– viaggiavano con le peggio borse della spese (proprio i sacchetti di plastica!) come bagaglio a mano

– non capivano dove sedersi e facevano un gran casino 

– almeno un paio non erano capaci di allacciarsi le cinture di sicurezza 

– le donne erano di una finezza inenarrabile

– gli uomini sembravano reduci da una convention di campioni di pungiball da giostre. 

– cellulari sempre accesi. Modalità aereo questa sconosciuta 

– prima ancora di entrare al gate, tutti in piedi e cappelliere aperte

Insomma, del gran peoplewatching watching…

Pubblicato il 8 agosto 2016 su Viaggi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: