Tutti odiano l’Armenia

La nostra guida, orgogliosa e nazionalista, forse esagerava a magnificare la sua terra natia. Allora (per il principio del “al lupo al lupo”) abbiamo iniziato a fare un po’ la tara alle sue affermazioni. Quando ci disse che spesso nelle previsioni meteorologiche internazionali Yerevan era esclusa per motivi politici, lo tacciammo un po’ come cazzaro. Nel viaggio di ritorno è successa però una cosa che mi ha fatto pesare diversamente le sue parole. Nella foto vedete la mappa della rotta del nostro volo Aegean: c’è il punto di partenza ma non viene nominata la città di Yerevan. 

Dura la vita armena… 

Pubblicato il 26 agosto 2016, in Viaggi con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: