Terremoti, sciacalli e Codacons

Non voglio dilungarmi sulla tragedia del terremoto che ha colpito il centro Italia. Vi giro però una riflessione sugli “esperti del giorno dopo” che trovo per larghi tratti condivisibile. Tra questi espertoni sembra essersi aggiunto il Codacons, che ormai fa esposti con la stessa fondatezza che ho io quando parlo di fisica nucleare.

Ho anche letto un pezzo di Dacia Maraini in cui si lamenta delle case costruite senza requisiti antisismici. Sulle nuove costruzioni sarei d’accordo con lei ma come si fa a sistemare le cose in un paese, come il nostro, spesso con radici medioevali? Dove non si riesce neppure a ristrutturare uno stadio (il Flaminio) senza che la sovrintendenza dei beni culturali metta il bastone fra le ruote?

Sorgente: Helter Skelter: Sciacalli da terremoto, e il loro codazzo di creduloni.

Pubblicato il 25 agosto 2016 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: