Rivedere City Slickers

city_slickers

L’altra sera, senza averlo deciso prima, ho rivisto City Slickers, conosciuto da noi come Scappo dalla città: la vita, l’amore e le vacche.

Visto ai tempi, era una bella commedia, su tre uomini di città alle prese con la vita da cowboy. Poi io ho sempre avuto una grande ammirazione per Billy Crystal.

Rivisto oggi, passati i quaranta, ha tutto un altro sapore. O, forse, semplicemente lo capisco meglio.

I tre protagonisti rappresentano tre stereotipi dell’uomo post 40 in cui, chi più chi meno, ognuno di noi trova almeno uno in cui rivedersi.
Il primo è sposato ad un’arpia, insoddisfatto dalla propria vita e finisce [allarme spoiler] col ripartire da zero. Anche se a quell’età fa paura.
Il secondo è spento, ha perso il sorriso e tutto gli pesa. Ritroverà la forza di continuare a fare meglio di prima quello che stava già facendo.
Il terzo è l’eterno Peter Pan, che però alla fine diventerà “Grande”.

Diciamo che ora questa “commedia” l’apprezzo ancora di più-

Annunci

Pubblicato il 7 giugno 2019 su Giorno Marmotta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: