Archivi Blog

Da slow food a china town 

Sabato siamo stati alla Fabbrica del Vapore per The Art of the Brick. L’idea era quella di fare un giro anche al Mercato della Terra di Slow Food, che si tiene sempre lì una o due volte al mese. Alla fine, il chilometro zero ha fatto sì che non ci fosse nessuna verdura che ci interessasse. Quindi, con somma coerenza, ho proposto un giro in Paolo Sarpi. Siamo tornati a casa con dei ravioli freschi da cuocere della Ravioleria Sarpi (ottimi, li avevo già testati mangiando lì) e mezza spesa fatta in un supermercato cinese…

Quando al km zero preferirei il km cento

Oggi sono andato al mercato della terra che slowfood organizza un paio di volte al mese a La Fabbrica del Vapore di Milano. Qui produttori locali vendono i loro articoli a km zero. Soprattutto sono presenti agricoltori della zona del parco agricolo sud di Milano (mi pare sia identificata così quell’area). Io apprezzo e acquisto. Poi penso: visto quanto e salubre l’aria da queste parti? Non sarebbe meglio prendere da più lontano. Mi perplimo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: