Archivi Blog

La Tromso lato B

Tromso non è molto grande, quindi, avendo due giorni pieni, non solo abbiamo visto tutte le attrazioni classiche ma abbiamo anche avuto modo di vedere anche cose un po' fuori dai circuiti turistici classici.
Guardando l'isola principale da lontano, avevo notato dei trampolini per il salto con gli sci (sport molto diffuso nei paesi nordici). Essendo sempre stato affascinato da questo tipo d'impianti, ho convinto Mrs Puck ad una passeggiata per andarli a vedere. Alla fine è stata una deviazione molto più piacevole del previsto. Per arrivarci, abbiamo infatti dovuto percorrere un sentiero che d'estate è fatto per le passeggiate ed in inverno è una pista da fondo (regolarmente illuminata). Tra un bosco e un laghetto, si arriva anche ai piedi dei trampolini. L'impressione è che siano quasi abbandonati ma un paio di particolari fa pensare che forse in inverno possano venire ancora attivati. Tra una teleferica scalcinata e scalette in legno, è stata una deviazione molto affascinante.

Annunci

I luoghi segreti sono tutti una bufala

Ieri stavo girando per una libreria e mi è capitato sottomano la guida che vedere nella foto. Non è certo una novità, visto che ormai stanno producendo “guide segrete” di un po’ tutte le grandi città. Poi magari saranno fatte anche bene, però questa esasperata ricerca del l’alternativo che alternativo non è mi pare ridicolo: nel momento che qualcosa è così nota da finire su una guida, non è certo un vero segreto o una meta davvero “alternativa”. 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: