Archivi Blog

Libertà di bestemmia?

Da anni in vari ambiti combatto una battaglia persa contro le bestemmie. Quando giocavo a minigolf a livello agonistico provai non tanto a far cambiare le regole, quanto a fare rispettare quelle già esistenti: alla prima ingiuria ammonizione e poi esclusione dalla gare. In pratica avremmo finito ogni gara in cinque. Mi fù fatto notare che in alcune regioni la bestemmia non era un’ingiuria contro quella che alcuni credevano una divinità ma un’espressione gergale diffusa, quasi culturalmente accettata. A quel punto chiusi il discorso.

Ieri ho fatto una cosa che in genere non faccio: ho segnalato una foto alla direzione di Facebook perchè come sovrimpressione aveva una bestemmia. Oggi mi è stato cortesemente risposto che

Abbiamo analizzato la foto che hai segnalato per la presenza di discorsi o simboli inneggianti all’odio e abbiamo stabilito che non viola i nostri Standard della comunità.

Bestemmiatori di tutto il mondo unitevi! Su Facebook potete mettere tutti i porco che vi pare.

 

Annunci

Aria da minigolf

Ieri stavo abbozzando il post che segue, in cui parlavo dei ricordi di gioventù minigolfistica, quando da quell’ambiente che ha abbandonato da qualche anno, è arrivata una triste notizia. Ciao Tenco.

A Milano finalmente da qualche giorno è arrivato il sole. Niente ancora di clamorosamente caldo ma il cielo terso, il vento e qualche grado in più mi han fatto sovvenire ricordi. Stavo camminando per strada quando, facendo un profondo respiro mi sono detto: “che aria da minigolf”.
Eh sì perché quand’ero ragazzo i primi pomeriggi soleggiati di marzo corrispondevano con l’inizio della stagione agonistica di Golf su Pista. Il pomeriggio andavo al Lido a fare qualche colpo, mentre nel weekend c’erano le prime gare. Ora mi sono allontanato per tanti motivi da quell’attività e, sinceramente, non rimpiango la mia scelta. È però bello ricordare quei momenti e come mi facevano sentire bene.

Come si distinge un minigolfista che ha ancora speranza…

…da uno ormai alla fase terminale di depravazione?
Se ha stabilmente in facebook una foto del profilo che ha a che fare col minigolf, potete anche rinchiuderlo e buttare via la chiave 🙂

Corollario: il 90% dei minigolfisti europei (non solo italiani!) dovrebbero avere una divisa con le maniche che si legano dietro la schiena 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: