Archivi Blog

Temporary Store, anche senza volerlo

Il piccolo franchising da sempre vive di mode. Ci sono momenti in cui determinati tipi di negozi o attività commerciali sorgono come funghi. Alcuni attecchiscono, altri è abbastanza evidente che siano destinati a vita breve. Certo, quando l’economia era diversa operazioni del genere erano anche più facili. L’anno scorso scrivevo a proposito dei negozi di sigarette elettroniche, quest’anno direi che il trend del momento di chi vuole fare business a costi contenuti è quello dei negozi di capsule da caffè compatibili. Anche in questo caso, fosse nei panni dell’imprenditore, non firmerei un contratto d’affitto 7+7 per il negozio… a meno che non si sia propensi a cambiare franchising con una certa celerità mantenendo il medesimo spazio.

Annunci

La sigaretta elettronica ha le polveri bagnate

Mi spiace esser stato facile profeta e mi spiace altresì di non aver fatto un post ad hoc il Natale scorso. La mia idea era di consigliare chi apriva un business nelle sigarette elettroniche, di fare un temporary store…perchè la pacchia non sarebbe durata a lungo…

Il sito del Corriere riporta oggi che molti negozi stanno chiudendo. Danno la colpa alle tasse ma secondo me è proprio un articolo che non è destinato ad attecchire stabilmente.

Sigaretta elettronica, successo già svaporato Chiusi 123 negozi in 2 mesi: colpa delle tasse – Corriere.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: