Se uno nasce quadrato, non diventa tondo.

Se uno nasce con il Saima nel cuore, se uno ha passato gli anni verdi a ghiaccirsi sugli spalti dei palazzetti del ghiaccio, qualcosa gli resta dentro, in modo indelebile. Anche se con gli anni ha diradato le sue frequentazioni hockeistiche.

Ecco che quindi uno pensa di proporre la gita col treno rosso del Bernina agli amici. Posti stupendi, ambienti mozzafiato.

Poi legge meglio l’itinerario e il cuore gli batte forte in petto… “Si fai il passo del MALOIA!!!” Ovvio, il secondo pensiero “eh già…si va a St.Moritz”

Da quel punto in poi il tuo unico pensiero è che si farà la sosta a Maloia e potrai fare il coretto come un pirla girando per il bosco.

I saimini tra di voi staranno magari sorridendo. Gli altri non capiranno niente. Va bene così.

Pubblicato il 4 maggio 2012, in Giorno Marmotta con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: