La terra dei record

Sfogliando le foto presenti sul cellulare mi sono accorto di alcune cose del viaggio di quest’estate che non vi raccontai. 

Quello nella foto per esempio è un cartello che mi ha strappato un sorriso. In un paese che puo’ vantare una storia relativamente breve, fissare un record “storico” è abbastanza facile. Soprattutto se poi ti cerchi delle nicchie come questo ristorante. 

 

Annunci

Pubblicato il 3 ottobre 2015, in Viaggi con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: