Archivi Blog

Ciao Ciao PT

Ok, l’ho fatto. Dopo undici anni di onorato servizio ho trovato l’auto che ha sostituito nel mio cuore il PT: si tratta della 500L.

In fondo trovo sia l’unica erede naturale del PT, nelle forme e nelle proporzioni. Sono rimasto in dubbio fino all’ultimo con un altro modello. Più che con la 500X il derby in casa FCA era con la Renegade. Alla fine l’ha spuntata la L. Tra l’altro sarà bicolore verde come quella dell’immagine.

Al PT il mio ringraziamento, per tutte quelle che abbiamo passato insieme (soprattutto una)

Come ultima cosa vorrei dedicare al PT anche questo link… 🙂

 

In giro per concessionarie

Ben lungi dall’idea di cambiare il mio Pt, in questi mesi ho accompagnato YdR in alcune concessionarie. Principalmente bazzichiamo quella della Fiat e affini vicino a piazzale Kennedy. Sabato cazzeggiavo senza aspettative, un po’ deluso dalla 500X, quando una vettura mi ha colpito. Si tratta della nuova Jeep Renegade. Non sono mai stato tipo da Suv ma sono sempre stato una persona che alle proprie auto ha chiesto una cosa sola: di avere una linea originale. A questo la nuova Renegade risponde perfettamente. Certo, ha un Cx al cui confronto il Pt sembra essere nata nella galleria del vento… però non si puo’ avere tutto. Non penso la comprerò, così come penso di tenere il Pt ancora a lungo, diciamo che però al momento resta l’unica vettura che solletica un minimo la mia fantasia.

Il gatto nel Pt Cruiser

Ieri sono stato ad un raduno di Pt Cruiser. Nonostante il clima, la giornata è stata particolarmente piacevole, anche per il fatto che sono riuscito ad evitare tutti i discorsi tecnici di cui non capisco niente. Per celebrare la bella giornata, vi regalo una canzone abbastanza trash ma allegra, dedicata ad un auto che solo chi ne capisce sa apprezzare.

Pt & Furious

Giusto ieri vi parlavo della mia auto. Oggi altro appassionati mi segnalano come un esemplare modificato appaia nel trailer di Fast & Furious 7. Tralasciamo per un attimo commenti cinematografici… Guardate al secondo 36 l’auto che esce sulla destra.

100k

IMG_5787.JPG
Ieri il mio Pt ha raggiunto il ragguardevole traguardo dei 100.000 chilometri. Pur non essendo un fissato dell’automobilismo, alla mia auto sono legato. L’ho scelta coscientemente e continuo a sceglierla ogni giorno. Il pt è così: ami o lo odi. In genere le donne non la apprezzano. Come faccio a non immedesimarmici? 🙂 Poi dopo l’incidente del 2013 la simbiosi e ancora maggiore. Auguri Pt, il prossimo traguardo sono gli imminenti dieci anni di vita.

Ex voto laico

Io non sono mai stato un appassionato di motori però le mie auto hanno sempre avuto un certo carattere. Con il mio Pt cruiser, che ormai posseggo da una decina d’anni, ho anche un certo livello di simbiosi. Quando l’estate scorsa uscimmo(nb uso il plurale perché eravamo due in macchina, non perché parli al pt) illesi da un brutto incidente in autostrada, tra i tanti ringraziamenti che ho levato, uno in particolare l’ho rivolto alla mia auto. Se non ci facemmo neppure un graffio molto è dipeso anche dalla solidità del Pt. Quel giorno maturai due decisioni: se appena fosse stato possibile l’avrei riparato, poi l’avrei di nuovo portato ad un raduno. Oggi ho completato l’impegno. Grazie Pt.

20140713-160004-57604208.jpg

Work in progress

Il Pt sta tornando ma anche così ha già un certo fascino…

20131023-083613.jpg

Dal Pt alla Ypsilon

Noi fans del Pt l’abbiamo sostenuto fin dalla sua presentazione: la nuova ypsilion e il Pt Cruiser hanno diversi punti di contatto. Soprattutto nel frontale. Ieri a Wembley l’ennesima conferma: all’estero la Ypsilon è venduta come Chrysler. Il cerchio si chiude.

20111024-082125.jpg

20111024-082153.jpg

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: