Archivi Blog

GoPro, Las Vegas e genitori

Quel che resta di Wired (ovvero la sua versione online) ci propone il video di un genitore che per le sue vacanze a Las Vegas si era fatto prestare la GoPro del figlio, montata sul classico bastone da selfie. Peccato che non si sia reso conto che l’obiettivo fosse puntato verso di lui e non verso quello che pensava di riprendere. Ne è uscito così un video alquanto bizzarro che sta spopolando in rete.

 

Annunci

Le massime di Dibe

Il mio amico Dibe è famoso per tirare fuori alcune perle di saggezza in un italiano corretto ma dal significato alquanto ermetico. Conoscendolo si capisce cosa intendesse ma il significato letterale sembra tutt’altro. In particolare c’è una sua frase che dovrebbe diventare un mio mantra ma me ne dimentico sempre.

Una volta disse: Non mi permetto mai di discutere le discussioni altrui. A prescindere da quello che intendesse, io me lo dovrei ripetere sempre prima di infilarmi, mio malgrando, in discussioni che non mi riguardano. Anche senza volerlo.
Capita che commenti in modo alquanto innocente delle discussioni, soprattutto su facebook, e mi ritrovo coinvolto in feroci diatribe. Per esempio ieri chiedevo che utilità avessero, al di là delle riprese sportive, fotocamere come la GoPro. Sono stato additato come polemico dai Fans della stessa. Il problema è che ormai è difficile avere sereni confronti di opinioni, che non sfocino in muro contro muro.

Foto derive

Credevo che i più odiosi fossero quelli che andavano in giro a fare le foto con l’ipad, soprattutto se in vacanza. Pero al peggio non c’è mai fine. Ormai sono sempre più diffusi i turisti con la gopro. Non certo per fare foto d’azione ma girando per le città. Oggi ne ho visto uno che tra macchina e asta/comando/selfie sarà costata più delle mia reflex… Per fare foto, sinceramente, neppure lontanamente paragonabili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: