Psicosi Tre: Io

Ok abbiamo completato la prima settimana dell’era Coranavirus. Siamo passati, parlo soprattutto dei mass media, dal “Siamo tutti morti” al “Sì vabbè però non facciamo tragedie e rimettiamoci in moto”. Come sempre, la verità sta nel mezzo. Almeno così la penso io. Credo che proprio ora sia il momento, senza farsi prendere dal panico, di non abbassare la guardia. Io, per esempio, sono più apprensivo verso chi mi sta accanto che non per me. Quindi ogni mattina passo a prendere i miei e li accompagno in ufficio e insisto moderatamente con Mrs Puck perchè sfrutti il più possibile il telelavoro.
Non facciamo i soliti italiani che prima era tutto un dramma e poi, dopo dieci giorni, la mandiamo tutta in vacca, facendoci le regole a nostro uso e consumo.
Per il resto usiamo la testa. Non viviamo in una bolla ma non pensiamo neppure di essere immuni a tutto.

Pubblicato il 2 marzo 2020, in Giorno Marmotta con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: