Archivi Blog

Miti grandi e piccoli

L’era dei social è un’arma a doppio taglio, non solo per le celebrità (o le presunte tali) ma anche per i fans.

Tra Facebook è Instagram (Twitter ci pubblico solo, senza mai leggere), seguo qualche vips ma soprattutto diversi sportivi per i quali tifo, ho tifato o anche solo mi voglio aggiornare su cosa fanno. Bhè mi sto rendendo conto che a volte sarebbe meglio vederli solo in campo o sui palchi, perché poi, a leggere cosa scrivono, capita che ti cadano veramente le gonadi per terra.

Annunci

Una serata mondana per Evita

Ieri sera ho avuto la fortuna di avere (ottimi) biglietti per la prima del musical Evita, Malika Ayane nel ruolo che già fu di Madonna al cinema. Che dire? A me i musical piacciono (quando vado a Londra cerco sempre di vederne uno) ma diciamo che non apprezzo particolarmente Andrew Lloyd Webber. Anche questa messa in scena milanese ha confermato il mio giudizio. Interprete ottima, anche se non proprio a suo agio vocalmente in alcuni passaggi (imho), storia coinvolgente, adattamento italiano credibile. Però è proprio il modo di fare musical di ALW che non mi entusiasma, proprio a livello di gusti personali.

Inciso mondano. Diverse celebrità o pseudo tali alla prima. Noi avevamo alla sinistra il comico Fantoni e Marco Balestri. Più avanti c’era il duo Caressa-Parodi con prole. Con Diego di Radio Deejay si chiudono quelli che ho riconosciuto. Altri mi hanno detto chi fossero e ho rimosso. Per capire poi chi fosse Justine Mattera ho dovuto usare Google…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: