Archivi Blog

Piumoni, Expo e altre amenità per ottobre

È il primo ottobre e questo implica tante cose. Intanto stasera metto su il piumone. Mi sono stufato di avere freddo. Sempre in pieno clima autunnale, ho ripreso la sana abitudine del cucchiaino di miele di Manuka la mattina. Vero o non vero, speriamo di evitare influenze anche quest’anno.

Passiamo poi al capitolo Expo. Inizia oggi ufficialmente l’ultimo mese. Già mi manca. Avrei voluto andarci di più. Avrei voluto fare più foto. Avrei voluto vedere stand per i quali ho detto “vabbè c’è tempo, la prossima volta…”. Spero di riuscire a prendermi un giorno per andarci in settimana ma visto l’andazzo lavorativo la vedo dura.

lo stand britannico, visitato in una delle mie ultime visite

 

Manuka honey

Arrivano i primi freddi e con essi i soliti mali di stagione. Diventa quindi d’attualità un souvenir che sotto diverse forme ho portato dalla Nuova Zelanda: il Manuka Honey o, se preferite la versione italiana, il Miele di Manuka. Per una descrizione più precisa vi mando per esempio a questa pagina, io brevemente vi dico che è un miele mono fiore prodotto principalmente in Nuova Zelanda e che ha particolari poteri antibatterici, antinfiammatori e cicatrizzanti. Sui vasetti è indicato il potere antibatterico in base ad una scala adottata dai produttori. Lo portai in vasetti (ne ho preso pure per me) o in stick per labbra. Il feedback di entrambi i prodotti finora e molto positivo. Lo trovate anche in negozi online e in catene bio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: