Archivi Blog

Cristiano chi?

Oggi passavo davanti alla Vodafone di piazza San Babila è noto una strana folla di ragazzine (ma non solo). Ho capito subito dovesse esserci l’incontro con qualcuno di pseudo famoso. Sono passato davanti con circospezione, sperando di non scoprire che si trattasse di uno YouTuber. Sarei riuscito a rimanere coerente con la mia nonviolenza se ci fosse stato Favij? 🙂

Per fortuna non era lui ma Cristiano Cosa di Amici. Ahhh Cristiano Cosa? Cristiano CHI!!! Mah…

Il bello degli amici

Io, in fatto di amici veri, non mi sono mai lamentato. Forse non avrò una vera e propria compagnia ma tanti gruppetti sparsi. Forse ogni tanto la mia vita sociale langue. Però ho sempre avuto la consapevolezza di avere un numero di amici veri probabilmente superiore a quello di molti altri. Però altresì sono sempre stato un tipo molto chiuso e quindi in passato ho sfruttato poco il consiglio degli amici per evitare di fare cavolate. Fortunatamente nella vita si cambia, qualche volta anche in meglio. Così piano piano ho cominciato ad aprirmi di più. Negli ultimi giorni mi è capitato due volte a due amici diversi e devo dire ricevendo ottimi consigli. Uno mi ha evitato nel breve di fare una cavolata. L’altro, i cui effetti valuteremo in seguito, mi è piaciuto anche per la figura usata. Non ricordo esattamente le parole, spero di non fare torto all’autore con questa piccola parafrasi:

anche per far rotolare un masso da una montagna serve una spintarella, non puoi star lì ad aspettare solo l’erosione

Effetti positivi della disorganizzazione

Ieri sera ho organizzato il solito poker (classico, 5 carte) tra amici. Mi sono dimenticato di specificare che le birre le avevo già preso io. Gli altri a loro volta non so erano accordati su chi le dovesse portate. Risultato: tutti hanno portato birre. Di seguito potete notare i numerosi cadaveri e i numerosi superstiti.

IMG_6022-0.JPG

IMG_6021-0.JPG

Un plauso a YdR

Tra i miei amici, alcuni leggono il mio blog e altri no. In questa settimana mi è capitato di incontrarne diversi e ho notato che ormai scrivo così tanto che spesso le cose fondamentali le sanno già. In questo apprezzo molto il fatto che YdR mi lasci raccontare le cose anche se già le sa. Del resto anche agli altri le racconto non già dimenticandomi che possono averle legge ma perché ogni forma comunicativa ha le sue caratteristiche e le sue peculiarità. Quindi lo stesso evento raccontato di persona può avere sfaccettature e spunti diversi rispetto a letto sul blog.

Ok, a volte le racconto anche perchè mi dimentico di averle già dette o scritte…

Tutta colpa dei fumatori

Anzi, visto che ormai nel gruppo ne è rimasto solo uno: tutta colpa del fumatore. Fatto sta che sabato sera ho fatto un pokerino tra amici e il dentro/fuori del fumatore sul balcone ha fatto entrare una zanzara in casa. Vanificati così giorni e giorni di tentativi per dormire sereno. Purtroppo la caccia notturna è stata infruttuosa. Riproverò stasera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: