Archivi Blog

TgCom24, i cervi irlandesi e il NSFW

Una volta, quando volevo fare un post un po’ pruriginoso (per tirare su le visualizzazioni), andavo sull’homepage di Tgcom24 e qualcosa di scollacciato la trovavo sempre. Oggi ho provato a fare lo stesso ma nulla di che, forse anche loro si sono stufati, visto che pure il Corriere.it ormai sbatte le tette in prima pagina. Tant’è, mi sono dovuto accontentare di trovare una notizia su dei cervi irlandesi che hanno investito i partecipanti di una gara di Triathlon… Buona lettura

Sorgente: Dublino, cervo fa salto agli ostacoli sui ciclisti impegnati nel city triathlon – Tgcom24

 

Ps il massimo del pruriginoso era un inutile pezzo sulla Kardashian che giocava a tennis con un costume color carne…

Cervi zoppi

Spesso in questi giorni gli amici mi chiedono cosa si mangi in Nuova Zelanda.
La risposta potrebbe essere genericamente “un po’” di tutto. Andando più nello specifico, sviluppo alcuni concetti:
– ok, è la patria delle pecore, in ogni ristorante ci sono piatti di agnello, c’è il lamb burger, ma non è che non so trovi carne rossa
– si trova carne rossa 🙂 per lunghi tratti di strada si trovano più bovini che ovini.
– il resto è molto di gusto anglosassone/statunitense, dalle bisteccone ai dolci
– cervo/cerbiatto. La vera scoperta della vacanza. Non che non l’avessi mai mangiato ma non pensavo di trovarlo così spesso. In effetti poi nella parte sud dell’isola sud se ne trovano anche estesi allevamenti. Il taglio che va di più è la coscia.

Per coerenza, nella foto: del maiale

IMG_5310.JPG

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: