Archivi Blog

L’odio per la gggente

Parte 1
Vado a casa in pausa pranzo, perchè poi devo passare da un cliente. Guardo il telegiornale e c’è un servizio di SkyTg24 su quanto la gente ne sa del referendum. Tra  vari ignoranti(nel senso di gente che ignora su cosa si vada a votare)intervistati, c’è una signora che si dichiara informatissima e sa perfettamente cosa voterà e perchè. Le fanno allora leggere il quesito referendario e le chiedono cosa sia il “bicameralismo paritario”. La sua risposta, arrogante e stizzita “ah che ne so! E’ qualcosa che hanno messo lì solo per confonderci.
ODIO, ODIO PROFONDO… e tanta paura per il 4 dicembre.

Parte 2
Prendo la metropolitana per tornare in ufficio. In piedi a fianco a me due adolescenti. Tralascio il fatto che emanassero l’inconfondibile classe e charme delle burine della peggio periferia  (nota per Mrs Puck: ci sono a est come a ovest di Milano). Una delle due si lamenta con l’altra che il padre non le ha voluto dare 5 euro ma che quando è tornata a casa ha visto che lui si era comprato l’iPhone7. La mela non cade mai (o quasi) lontano dall’albero. Tra l’altro nel tragitto Molino Dorino – Cadorna si sono chiamate reciprocamente “Amo” così spesse che se avessi 1 euro per ogni volta che l’ho sentito diro, stasera andavo a cena da Cracco.
ODIO, ODIO PROFONDO… però almeno loro non dovrebbero votare il 4 dicembre (ma il padre di lei sì…)

Parte 3
Ancora non c’è. Però viste le premesse ho il terrore di cosa potrei sentire tornando a casa o andando in palestra stasera…

In vista del 4 dicembre (dove io voterò sì)

Visto che iniziano ad impazzare i post di ogni tipo sul prossimo referendum costituzionale, entro (ed esco subito) in argomento. 

Il mio appello è uno solo: informatevi e votate sulla legge. 

Detto questo, vi giro uno dei vademecum migliori che ho trovato in giro.

Sorgente: Tutto quello che devi sapere sul referendum costituzionale – Wired

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: