Sunderland ‘til I die

[Attenzione, nell’articolo sono presenti spoiler]

Da un po’ di tempo a questa parte, vanno di moda le docu-serie sulle squadre sportive. Avevo iniziato a vedere su Netflix quella sulla Juve ma avevo presto mollato. Troppo autocelebrante e buonista. La cosa mi aveva scoraggiato da guardarne altre che ci sono in giro.

Fino a ieri sera.

Complice Mrs Puck alla cena aziendale (hey… niente battute su protuberanze ossee perchè le faccio già io!) ho iniziato a guardare questa serie dedicata alla stagione 2017-2018 del Sunderland. La squadra era retrocessa dopo dieci anni di Premership. I produttori probabilmente si aspettavano di celebrare la risalita della squadra e dei suoi tifosi. Si sono trovati invece tra le mani un dramma sportivo, con questa grande decaduta che chiuderà poi l’anno con un’altra retrocessione. Ho guardato tutte le otto puntate di un fiato. Sì, perché è una serie ben fatta, con una discreta obiettività, che non lesina di far vedere anche gli aspetti meno positivi dei diversi personaggi.

Ve la consiglio fortemente. Magari non tutta in una serata…

Annunci

Pubblicato il 21 dicembre 2018, in Giorno Marmotta con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Sul genere “intrattenimento a sfondo sportivo” è molto bello anche un film dell’anno scorso, Borg McEnroe: l’hai visto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: