Archivi Blog

Caro Google, per “pruriginoso” intendevo altro…

Il mio blog vive un momento di flessione delle visite. Come fare per risollevarlo? Potrei puntare sulla qualità dei contenuti… ma aimè quando ci ho provato i risultati sono stati scarsi. Del resto, ha sempre ragione René Ferretti. Allora si fa come L’Espresso e Panorama nei profondi anni 80, quando in copertina ogni settimana c’erano sempre delle tette al vento.

Vado allora su google e digito: notizie pruriginose. Cosa mi esce? Tutta una pletora di notizie su problemi cutanei…

Sorgente: Milaria: i brufoli da esposizione solare, cosa sono e come si può affrontare la problematica

Uomini, calcio e gnocca

SnapCrab_NoName_2013-10-9_9-55-52_No-00

L’altra sera mi scrive un amico e iniziamo a discutere sui siti d’informazione che sembrano ormai succursali di youporn.

In passato ho sempre fatto abbondante ricorso a TgCom24 per notizie e immagini piccanti (che aumentassero un po’ l’audience del blog) ma devo ammettere che quello un cui mi sono imbattuto è stato veramente sorprendente.

Indovinate da che sito vengono le foto qui a fianco? Mediaset sport. Ok…è la stessa linea editoriale di TgCom ma ancora più esasperata. Da un lato perchè i fruitori sono uomini che leggono di sport e quindi si sa che sono inclini a certe cose. Dall’altra le fidanzate dei calciatori danno ampio sfoggi di sé con copioso materiale.

Chissà perchè su Tuttolegapro non si vedono queste cose 🙂

Cosa genera contatti su internet?

Lo dico da sempre, e lo chiamo effetto Espresso/Panorama: la gnocca, soprattutto se un po’ discinta, richiama i contatti più di quanto non facciano i contenuti. Ecco che così Alessio Parenti e Omar Fantini si spingono oltre, in una puntata del loro web show “Tanta Roba”: su youtube le visualizzazioni sono date dai gatti e dalla gnocca.

Più sotto vi rimando alla divertente visione di quella puntata, però subito vi metto una bella foto che unisce le due cose: gatti e gnocca 🙂

PS Il video è stato rimosso su esplicita rchiesta.

gatto-cappuccetto-roso

Il "metodo Espresso e Panorama" ovvero "i miei lettori sono erotomani?"

Ora sui giornali esiste il poco edificante “metodo Boffo”, per liquidare gli avversari politici e vendere copie. Su questo caliamo un velo pietoso. Una volta invece esisteva il “metodo Espresso e Panorama” per vendere copie.
Erano i profondi anni ottanta e questi due settimanali, comunque ricchi di contenuti, ogni settimana sbattevano nudità mezze o totali in prima pagina per catturare l’attenzione del lettore. Chi segue da un pò di tempo il mio blog, sa che ho spesso sposato questa cul-turalmente elevata linea editoriale per aumentare le visite (dopo lo stratosferico esempio del caso di Edita Bente).
Tutto questo lungo preambolo per dire che ieri pomeriggio ho fatto il solito controllo delle chiavi di ricerca con la quale sono arrivati vari utenti su questa pagina. Risultati diversi rispetto al passato e tutti nella stessa direzione.
Ve li mostro nell’immagine qui sotto.
Tra le chiavi di ricerca particolari, che mi fanno sorgere dubbi su come lavorino i bot dei motori di ricerca, merita menzione “pomata di marmotta”
keyword

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: