Archivi Blog

Moda, Anni 80 e… film porno

Spesso sulle nostre bacheche di Facebook vediamo apparire le peggiori cavolate. Facendo una certa selezione degli amici, si riescono ad evitare fake news, “buongiornissimo” e altre cose del genere. Però, diciamolo, il livello non è quasi mai eccelso. Poi arriva una mattina e ti trovi il link ad una chicca del genere:

LA MODA ALLUCINANTE DEI FILM PORNO ANNI 80

Annunci

Da catechista a pornostar?

TANTO TUONO’ CHE PIOVVE!

La mia ricerca del post pruriginoso è finalmente giunta al termine. Grazie ad un amico di Facebook sono venuto a conoscenza di tale Saritha Olivieri. A quanto pare la signorina, aspirante pornostar, pubblicizza i propri show con l’accattivante slogan “da catechista a pornostar”.

Sorgente: Da catechista a pornostar: Saritha Olivieri in esclusiva al “Nuovo Blu” Eventi a Vicenza

Ne ha parlato anche il sito Dagospia con il finissimo gioco di parole “dalla parrocchia alla pannocchia”

12698356_744496435686015_2244249558145993743_o

Cinque anni fa, oggi.

Il mio blog ha oltre dieci anni di storia. Ogni tanto mi piace quindi andare a vedere cosa scrivevo, nel medesimo giorno, diversi anni fa. Oggi sono andato indietro di cinque anni e ho trovato questo articolo, in cui parlavo di un hotel che offriva soggiorno gratis. La condizione era di essere una coppia e di acconsentire a farsi riprendere durante “effusioni amorose”.

A distanza di tempo, direi che è un modello di business che non ha attecchito. 

Sorgente: Viaggiare gratis col porno | Il Puck

Po(r)kémon Go

Da qualche giorno (anche se da noi il lancio ufficiale, almeno iOS, avverrà il 15), il ciclone Pokémon Go si è abbattuto sul mondo dei videogiochi… E non solo. 

Per chi non lo sapesse, si tratta del primo capitolo della saga che viene pubblicato per piattaforme diverse da quelle Nintendo. In più sfrutta elementi di realtà aumentata.

La notizia è però un’altra (come riporta Gamesurf): in questi giorni le ricerche in rete su questo argomento hanno superato persino quelle sul porno (noto traino della rete). YouPorn ne ha approfittato per fare così i complimenti a Nintendo (e farsi un po’ di pubblicità, come se ce ne fosse bisogno) legandosi così ad uno dei trend topic 

Sei timida e insicura? Gira film porno!

debby-love-0010In rete ho reperito questo articolo su DEBBY LOVE, pornostar di Codogno…

La fanciulla, all’anagrafe Deborah Micheli, racconta di essere (stata?) insicura e aveva carenze di autostima. Così si è messa a fare spogliarelli. “chi non!” mi vien da dire. Avevo sentito di gente che si era presa un animale di compagnia, altri che avevano fatto corsi di teatro o d’improvvisazione… Però… chi sono io per giudicare le sue terapie? Da lì l’incontro è passata “all’intrattenimento clienti” di un locale di lap dance e poi all’incontro con Michelle Ferrari.

Comunque continua ancora a fare la parrucchiera…

Immagino che ora il problema della timidezza sia superato…

Il post del mese

medaglia-oroPer il mese di aprile non vale neppure la pena fare un podio, tanto è il divario tra il post più letto e gli inseguitori. Come già scrissi, a volte ci sono pezzi che, per imperscrutabili motivi, iniziano a girare ed essere ben posizionati sui motori di ricerca, generando flussi anomali di visite. Anomali per un piccolo blog come il mio. Senza ulteriori giri di parole, il post più letto è quello sull’addio di Rocco Tanica ai live. Altro che post del mese, altro che post dell’anno: non avevo così tante visite dal post su Edita Bente (pornostar e hostess Ryan Air)

Pornohub ha la sua squadra, anzi due

Mesì fa destò abbastanza curiosità la notizia (di cui parlai pure io) che il sito a luci rosse Pornohub stesse cercando squadre da sponsirizzare. Ora ne ha trovate due. Una di pallanuoto maschile e una di calcio femminile, dal nome molto evocativo: “Champions Feague”. A detta dei dirigenti del sito: “La loro squadra è composta da donne che rappresentano molte delle categorie presenti su Pornhub, tra le quali Milf, lesbian, brunette, e molte altre.”

Quali altre categorie? Dalla foto di squadra direi che almeno un paio rientrerebbero nella big boobs 🙂

 

Sorgente: Champions Feague, la squadra femminile di Milano sponsorizzata da Pornhub

Il post del mese (a mani basse)

Primo dicembre e torna una delle poche rubriche del mio blog. Riguardando la valanga di cavolate scritte nel mese precedente, vedo quale è stata la più letta. Quando scrissi il pezzo su pornhub pensai avrebbe scalato in fretta le classifiche di gradimento. Così fece. Non pensavo invece di creare un flusso costante di visite raccontando della chiusura di twist e del mio tempismo nell’avere da poco sottoscritto il servizio. Questo infatti è stato a mani basse il post più letti di novembre e ancora continua a generare traffico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: