Archivi Blog

Puck vs Linus

Cosa accomunava, domenica, Linus di Radio Deejay e il sottoscritto? Entrambi abbiamo sponsorizzato una manifestazione dello sport che pratichiamo. Lui la Deejay Ten e io una gara di Golf a San Vito di Gaggiano.

Ok, la portata dei due eventi è stata un po’ diversa, però devo dire che anch’io sono stato discretamente soddisfatto. Un ringraziamento a chi ha partecipato, agli amici con cui ho giocato e least but not last a Mrs Puck che si è smarronata con me per tutto il giorno al gazebo 🙂

Annunci

Una giornata da sponsor

Ieri il mio studio, su mia iniziativa ha sponsorizzato una piccola gara al golf club a cui sono iscritto. Mio padre mi ha tirato su con la cultura che lavorare bene paga. È innegabile ma oggi purtroppo non basta più e bisogna essere commerciali, anche se di indole non lo si sarebbe proprio. L’esperienza è stata positiva e quel golf club si è confermato (come penso da anni) un ottimo ambiente. Chi gioca a golf per apparire, non resta certo iscritto lì. Così ecco che in molti, per cortesia più che per reale interesse, si fermano a chiedere dell’attività o ascoltare quello che raccontavo. Se poi, col tempo, se ne caverà qualcosa di buono, vedremo.

Pornohub ha la sua squadra, anzi due

Mesì fa destò abbastanza curiosità la notizia (di cui parlai pure io) che il sito a luci rosse Pornohub stesse cercando squadre da sponsirizzare. Ora ne ha trovate due. Una di pallanuoto maschile e una di calcio femminile, dal nome molto evocativo: “Champions Feague”. A detta dei dirigenti del sito: “La loro squadra è composta da donne che rappresentano molte delle categorie presenti su Pornhub, tra le quali Milf, lesbian, brunette, e molte altre.”

Quali altre categorie? Dalla foto di squadra direi che almeno un paio rientrerebbero nella big boobs 🙂

 

Sorgente: Champions Feague, la squadra femminile di Milano sponsorizzata da Pornhub

L’hockey è abbastanza caldo per PornHub?

La notizia ha avuto un’ampio risalto in questi giorni, come tutte le notizie un po’ pruriginose: Pornhub (non fate i furbi, sapete tutti cosa sia) vuole sponsorizzare una squadra professionistica italiana. Tutti a pensare al calcio ma… perchè mai? Guarda il caso, il glorioso Milano Hockey si è quest’anno autoretrocesso in serie B per mancanza di sponsor. L’hockey poi è sport molto maschio e virile, quale miglior connubio? Qualche tifoso su Facebook ha già rilanciato l’idea, io mi permetto di farlo dalle pagine del mio blog. Sia mai che qualcuno di dovere prenda in considerazione la cosa.

Sorgente: Pornhub vuole sponsorizzare una squadra italiana.

I pokeristi italiani amano le toppe

L’avevo già notato in passato, frequentando tornei di buon livello, l’ho notato ancora adesso a Sanremo in occasione del MiniIPT. Pur con la crisi, pur col fatto che la bolla di entusiasmo intorno al poker Texas Hold’em si sia un po’ sgonfiata: il giocatore italiano brama mettersi una toppa sulla felpa per sentirsi nel suo piccolo un pro. Che sia di un prestigioso sito o di un gruppo di amici che si credono un team, il giocatore italiano vuole sedersi al tavolo e far sapere a tutti che non è come gli altri paria, lui ha una toppa sulla felpa! Poi magari gioca peggio di molti altri ma potrà sempre dare la colpa alla sfortuna o al fatto che gli altri non capiscono il suo gioco, avanti di cinque anni.
È un po’ come nel golf se vuoi metterti divise sgargianti e un po’ da buffone. Va benissimo fare il personaggio, ma solo se hai la tecnica per essere inattaccabile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: