Archivi Blog

Wimbledon, Uniqlo e Federer

Saluti da Londra e dalla consueta (ottava o nona di fila, non ricordo) trasferta per Wimbledon. Oggi siamo arrivati nella capitale britannica e, girando a zonzo, ho pensato di andare in un negozio Uniqlo. E’ di questa settimana la notizia dell’accordo da 300 milioni di dollari tra questo marchio e Federer, pensavo quindi che, soprattutto a Londra nelle settimane di Wimbledon, pompassero già la cosa per vendere magliette. Invece nulla. Nel negozio di Oxford Street, centralissima via dello shopping, neppure un cartonato o una t-shirt in vendita.

Che l’accordo sia stata reso noto in fretta, per darne risalto a Wimbledon, prima che i negozi fossero pronti a supportare la cosa?

Annunci

Una giornata da sponsor

Ieri il mio studio, su mia iniziativa ha sponsorizzato una piccola gara al golf club a cui sono iscritto. Mio padre mi ha tirato su con la cultura che lavorare bene paga. È innegabile ma oggi purtroppo non basta più e bisogna essere commerciali, anche se di indole non lo si sarebbe proprio. L’esperienza è stata positiva e quel golf club si è confermato (come penso da anni) un ottimo ambiente. Chi gioca a golf per apparire, non resta certo iscritto lì. Così ecco che in molti, per cortesia più che per reale interesse, si fermano a chiedere dell’attività o ascoltare quello che raccontavo. Se poi, col tempo, se ne caverà qualcosa di buono, vedremo.

Motomondiale: biscotti, orologi e abbigliamento

Sono rimasto fuori dal bailame di questi giorni sul motomondiale fondamentalmente per due motivi: non me ne intendo e non mi interessa. Oggi però decido di entrare in questo argomento perchè l’ottimo articolo, che vi segnalo qui sotto, tratta alcuni aspetti molto interessanti del grande circuito mediatico ed economico del motomondiale: sponsor italiani che abbandonano i piloti spagnoli per evitare ritorni negativi.

Buona lettura.

Sorgente: MotoGP: GAS scarica Marquez e la Honda

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: