Archivi Blog

Manuale del finto tifoso Olimpia

I playoff del basket si avvicinano. Magari qualcuno di voi ha amici tifosi dell’Olimpia Milano. Se vi invitassero a vedere qualche partita, ecco un breve frasario per fingervi uno che ne capisce.

– Scariolo brucia! Sai allenare solo squadre di campioni.
– (se si vince di poco) con questa squadra si deve sempre soffrire
– (se si vince di molto) con questa squadra non è mai detto
– (se ti rimontano) ecco, che avevo detto?
– (se non rimontano) fanno ancora più incazzare perché quando vogliono giocare…
– certo che la curva fa pena, sembra sempre di essere in trasferta (per coerenza non fare neppure un coro)
– impareremo mai ad attaccare la zona?
– questi hanno la metà del nostro budget e hanno più gioco di noi
– Scariolo sveglia!
– ma Alessia Donati com’è vestita oggi?
– bourusis salta! Sei 2.13 e non attacchi mai il ferro!
– Fotsis è un ex giocatore
– Giorgio! Mandali tutti a lavorare!
– Ma Bremer che l’abbiamo preso a fare?

Tifoso Saima vs Tifoso Olimpia – Reprise

Il 16 aprile, pieno clima playoff, scrivevo le mie impressioni e la mia preferenza verso i tifosi dell’hockey milanese rispetto a quelli del basket.
Per chi non lo sapesse io sono abbonato ad entrambe le formazioni quest’anno, anche se storicamente vengo dai palazzetti del ghiaccio. Comunque quello che scrivevo mesi fa lo sostengo ancora più con forza oggi, che le due compagini stanno attraversando momenti difficili.
Il Milano Rossoblù doveva essere una “finta” neopromassa in A. Che coi soldi russi doveva fare uno squadrone per traghettarsi verso la KHL. Nella pratica si barcamena a metà classifica, con un portiere ex Nhl che non sta facendo la differenza e degli stranieri sottotono (il primo già tagliato).
L’Olimpia doveva uccidere il campionato e puntare almeno alle Top16 di Eurolega. Ha battuto il temibile Efes ma ha una vinta e due perse (male) in campionato.
La vera differenza sta sugli spalti.
L’Agorà ha un buon afflusso di pubblico e alla squadra, anche quando infila prestazioni in parte imbarazzanti, ha il sostegno non solo della curva ma di tutto il palazzo.
Al Forum già si chiede la testa di Scariolo e dei “mercenari”.
In tutto questo aggiungete che tifo anche Ambri che al termine della sua settima sconfitta consecutiva, ha ricevuto il caldo sostegno di oltre quattromila tifosi (tra qui c’ero pure io).
Insomma…il tifoso di basket ha troppi geni di quello del calcio…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: