Archivi Blog

“Tazze” is the new “Scarpe” aka La follia della donna reprise

Dalla mia esperienza domestica con Mrs Puck, ho cominciato a maturare una convinzione. Di recente mi è capitato di esternare la mia teoria ad altri esponenti maschili della mafia delle coppiette, trovando sostegno e conferme.

Tazze is the new Scarpe

In pratica la donna (ops, la GranDonna), così come non ha mai abbastanza scarpe, non ha mai abbastanza tazze.

Non solo la foggia è un elemento caratteristico ma, con mia grande sorpresa, la capienza è il vero fattore distintivo. A quanto pare, se non hai settantacinque capienze diverse, non puoi dire di avere una cucina completa.

Ok, ne prendo atto e cerco di essere conciliante: “va bene, buttiamo le mie vecchie sei tazze basiche dell’ikea”. La risposta: “eh… ma se vengono ospiti cosa usiamo?”

Silenzio. Assordante silenzio. 

Siccome, nonostante si stiano sciogliendo, c’è una canzone degli Elio e le storie tese per ogni evento della vita, ecco il brano ad hoc:

Pubblicità

Michele, Narciso e l’intrigo nella moda

L’intrigo della moda arriva quando meno te lo aspetti e non è un crescendo costante: quando scoppia sembra che tutte l’avessero sempre saputo e si fossero mosse di conseguenza. Un giorno un nome è un emerito sconosciuto, il giorno dopo non puoi passeggiare in centro senza imbattertici. Due esempi delle ultime stagioni? Narciso Rodriguez (e già qua… Vogliamo parlare del nome? Mi auguro che sia uno pseudonimo) e Micheal Kors. Di quest’ultimo i negozi sono apparsi come funghi e se provi a fare una ricerca su google (come ho fatto io poco fa per verificare come si scrivesse), la composizione automatica te lo rimanda come risultato suggerito prima degli altri Micheal: Jackson e Jordan. Io tra l’altro avrei voluto veder apparire anche J. Fox…
Tant’è. Quando noto queste cose non posso non canticchiare una canzone degli Elio e le storie tese.

SCARPEEEEEE!!!

Un post così DEVE aprirsi con un video di Elio, poi dopo parliamo del resto:

E’ un po’ di tempo che non faccio un bel post per farmi odiare dalle donne. Ecco l’occasione.
Un bel post maschilista, populista, che generalizza con sufficienza. Insomma… mi sono proprio impegnato bene. Via, andiamo al dunque.

Il 90% delle donne (quindi tralasciamo il segmeto under 23) puo’ essere classificato in base alle scarpe da simil ginnastica che usa. Dico “simil” perchè ormai sono scarpe che con l’esercizio fisico centrano ben poco.

Donna Superga. Fondamentalmente la grandonna pipipi. Soprattutto se la Superga è ben tenuta.  E’ una tipa  non particolarmente fighettona ma che ci tiene ad apparire bene.

Donna All Stars. Tutte le simil alternative di simil sinistra finisco qui. Quelle che usavano le All Stars fin da giovani sono una minoranza etnica (da tutelare!). Le altre sono devote dell’ultim’ora. In genere nel guardaroba hanno sicuramente anche un anfibio.

Donna Hogan. Ecco, per me ci sarà il 5% delle donne che indossa queste scarpe che riesce a portarle bene. Dice chiaramente di te: Ok, non faccio esercizio fisico dalla quinta superiore, però anche io so essere casual, non vedi che porto delle scarpe da ginnastica?

Bene, ho finito. Vi amo tutte, di sicuro più di quanto voi amate me dopo questo post 🙂

Scarpeeee! Di M***aaaaaa! Da donnaaaa

Quale accessorio femminile è in grado di abbattere la libido anche del maschio più focoso? Le ballerine! Ok, le sabot erano peggio ma di quelle forse ci siamo definitivamente liberati. È ora di vincere un’altra battaglia.

E finiamo con la canzone che non fa mai male!

Che bello lavorare in un posto pieno di donne: il Quilling

Ovviamente sono sarcastico. Non potrebbe essere altrimenti. Vivevo benissimo senza scoprire cosa fosse il Quilling.

Sia messo agli atti, quando hanno cercato di spiegarmi cosa fosse (una volta capito l’ambito) mi sono tappato le orecchie gridando forte “LALALALALALLAALALA”.

La pagina di wikipedia ve l’ho linkata ma mi guardo bene di leggerla.

E poi prendono in giro noi se ci dedichiamo a guardare lo sport e fare partite alla ps3…

Io non so chi sia Manolo. Anche lo sapessi fingerei di non saperlo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: