Archivi Blog

Libri al buio

L’altro giorno, cazzeggiavo in pausa pranzo alla Feltrinelli di piazza Piemonte e sono rimasto incuriosito dall’originale iniziativa che vedete in foto. In pratica hanno impacchettato dei libri e hanno scritto una breve sinossi sulla carta. Sta a voi decidere se solo da quello, senza copertina, titolo e autore, il libro vi può interessare. Premiante anche la scelta della carta da pacco e della scritta a mano. Se non avessi già acquistato un libro in settimana (chissà quando lo acquisterò).

Della diffidenza verso gli operatori telefonici (e i loro agenti telefonici)

Come vi scrissi, venerdì sono stato contattato da una commerciale Fastweb, di cui sono già abbonato. A quanto pare a casa mia è arrivata finalmente la fibra ottica e mi offrivano il cambio di modem senza costi aggiuntivi. Dopo l’iniziale entusiasmo la mia diffidenza è venuta fuori per diversi motivi.
Prima di tutto, a mia esplicita richiesta, mi è stato risposto che non serve l’intervento di un tecnico e che il modem è auto installante. Al momento avevo accettato la risposta giustificandola così: evidentemente con le nuove tecnologie, la fibra arriva fino alla derivazione e poi da lì il segnale riesce ad andare sul solito cavo. Più ci penso e più mi sembra una cavolata. A ruota sono arrivati altri dubbi: ma se non è il modem per la fibra, cosa mi mandano? Solo un nuovo modello? Siamo sicuri che non dovrò pagare niente? Ai posteri l’ardua sentenza.

Qualsiasi cosa è “di Babbo Natale”

Ok che Natale si avvicina. Però ogni tanto si esagera. Se la vera Casa di Babbo Natale è in Norvegia, ormai pare che l’arzillo vecchietto abbia più seconde case di un prestanome della vecchia D.C.. Si puo’ girare senza imbattersi in qualche Casa, Villaggio e qualsivoglia immobile di Babbo Natale.

Questa però non l’avevo ancora sentita: in una fantastica commistione tra Presepe e vecchietto panzuto con la barba bianca, su Glamoo oggi c’era l’offerta per “La Grotta di Babbo Natale“. LA GROTTAAAA???? Mah… A parte questa, da amante delle vecchie miniere quale sono, troverei molto intrigante questa gita, anche se in effetti la farei in giornata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: