Archivi Blog

Salvini come Big Jim

maxresdefault1

Nella puntuale strategia mediatica di Salvini che, piaccia o no, funziona, c’è un aspetto che trovo esilarante: ma un guardaroba suo a casa non ce l’ha?

Una volta i politici ostentavano una camaleontica capacità di adattarsi alle situazioni e a gli interlocutori che si trovavano d’innanzi. Era però una cosa che si limitava all’atteggiamento e alle affermazioni di rito. Salvini ha portato il gioco a un livello superiore: l’abbigliamento. Un po’ come il Big Jim degli anni 70 e 80, ora abbiamo un Salvini per ogni occasione. Ha iniziato con le forze dell’ordine (Salvini Carabiniere, Salvini Poliziotto… per ovvi motivi non mi risulta una Salvini Finanziere…) per poi passare a cose più ardite. L’ultima è il Salvini Sardo.

Per la gioia dell’elettorato. A quanto pare.

Annunci

Bramando un assordante silenzio

Le elezioni in epoca di social network sono una cosa insopportabile. Chiunque inoltra qualunque cosa. Spesso articoli o comunque “manifesti” dalla dubbia veridicità o, nel miglior caso, trasudanti populismo (sia da destra che da sinistra).

Chi si preoccuperà di far rispettare il silenzio pre voto sul web?

Dedicato a chi involca la “soluzione islandese”

Dedicato a chi invoca una “soluzione islandese” anche qui da noi. Il video del comico diventato poi sindaco della capitale islandese. In alcuni frangenti mi pare proprio sia stato l’ispirazione della campagna di Mangoni…

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: