Archivi Blog

2019, parola d’ordine: controllo vocale (1a parte)

Prima parte: in principio fu Siri.

Da quando è uscito iOS 12 e sono passato ad un iPhone 8, ho riscoperto e scoperto Siri e il suo controllo vocale. L’uso principale lo faccio in auto. La dettatura è così migliorata che ormai stabilmente mando messaggi (anche con Telegram e Whatsapp) e soprattutto mi faccio leggere messaggi e notifiche. Se sono in auto solo, ormai è un via vai di “hey siri”. Sì, lo so, sono nerd e me ne vanto!

Annunci

Mi date un consiglio?

Per la serie “i sondaggi che non interessano a nessuno” vi chiedo un consiglio. Sul lavoro sono un professionista piuttosto informale, anche troppo direbbe qualcuno. Ora ho una borsa da lavoro veramente orrenda, una tracolla presa alla Decathlon che dovrebbe fare anche da zaino. Mi fa pena ogni mattina anche solo a guardarla. Così stavo pensando di cambiare. La mia selezione, rigorosamente su amazon e rigorosamente low profile, ha portato a un duello finale, che è anche un po’ una scelta di campo. Considerando quanto sopra e aggiungendo che devo usarla anche e soprattutto per andare in tribunale, ditemi quale mi consigliate tra:

Zaino Kensington per pc

Messenger Eastpak basica

Forza, ditemi la vostra:

Doppio controllo segreto

Stalker, gelosi e gelose di tutto il mondo, unitevi! Whatsapp ha introdotto una novità, annunciata peraltro da tempo: la notifica non solo di spedizione (primo visto verde) e di consegna (secondo visto verde) ma anche quella di lettura (doppio visto blu). Ora il controllo sulla controparte, che potreste anche essere voi, è totale.

Vi consiglio comunque di seguire il link qui sopra anche per il divertente video.

Potrei fare il solito quiz per vedere chi coglie la citazione (questa volta cinematografica) del titolo. Però oggi sono buono e pur non mettendovi direttamente il video, vi metto il link.

Aggiornamenti fallimentari

Stamane a letto perdevo tempo prima di alzarmi, sfogliando l’iPhone. Mi accorgo che sulla prima schermata è sparita un’icona ma non riesco a memoria a capire quale. Mi sovviene quando cerco di scrivere ad un amico: Facebook messenger è non c’è più. Vado su AppStore ma mi risulta installato. Provo ad accedere dalla app di Facebook: il nulla cosmico. Faccio una ricerca su google e scopro che con il nuovo aggiornamento di Facebook il messenger è tornato a essere integrato. Ok aggiorno. Ancora il nulla cosmico. Non male Zuckerberg, considerando che il change log parla di bug fixed… Per fortuna che almeno whatsapp funziona… Ah già… Ma ora è sua…

Whatsapp grauito per iPhone: un’offerta da non lasciarsi scappare

Whatsapp è un messenger gratuito multipiattaforma. Di cosa si tratta? Di un modo per scriversi messaggi gratuitamente tra proprietari di iPhone, Blackberry, Android smartphone Nokia. Basta conoscere il numero di telefono dell’interlocutore, che ovviamente deve anch’esso usarlo. In pratica può sostituire sms e mms. Funziona perfettamente! Normalmente costa SOLO 79 centesimi e vista la sua grande utilità è stabilmente tra i titoli più venduti dell’AppStore. Se avete un iPhone vi segnalo, se non l’aveste ancora o se non aveste voluto fino ad oggi spendere meno di un caffè per averlo, che attualmente è in offerta gratuita! Assolutamente da non lasciarsi scappare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: